Dolore Neuropatico

“Il dolore è uno dei principali problemi sanitari. Il dolore cronico e ricorrente rappresenta un problema sanitario specifico ed alcune condizioni possono essere ragionevolmente considerate una patologia a sé” (1)

Si stima che il 7-10% della popolazione globale sia affetta da dolore neuropatico. La popolazione italiana presenta una prevalenza di dolore cronico del 21,7%, che corrisponde a circa 13 milioni di abitanti (2). Si tratta quindi di un problema di notevole rilevanza, con un impatto significativo sulla persona. Il dolore neuropatico è infatti associato ad ansia, depressione, disturbi del sonno e ridotta qualità di vita (3).

Il dolore neuropatico è una sensazione dolorosa, di natura cronica, che insorge per effetto:

  • di un danno dei nervi del Sistema Nervoso Periferico
  • di un danno delle strutture costituenti il Sistema Nervoso Centrale

Fra le cause principali di dolore neuropatico troviamo il diabete, l’infezione da Virus Herpes-Zoster e la compressione dei nervi periferici. Si presenta come dolore urente associato a una particolare sensibilità agli stimoli dolorosi (iperalgesia e allodinia); inoltre si manifestano formicolio e intorpidimento a livello della zona sofferente (parestesie).

La diagnosi di dolore neuropatico si basa generalmente su un’anamnesi medica, un esame obiettivo accurato e un'elettromiografia. È infatti fondamentale identificarne correttamente la tipologia per impostare la terapia più appropriata.

La valutazione di un’esperienza soggettiva come il dolore viene effettuata attraverso strumenti validati dalla comunità scientifica, come le scale VAS (Visual Analogue Scale) e NPRS (Numeric Pain Rating Scale).

Dal momento che, solitamente, non è possibile riparare i nervi danneggiati, il trattamento del dolore neuropatico è basato su farmaci che permettono di controllare i sintomi.

  1. www.europeanpainfederation.eu
  2. Aprile2012,Vol.103, N.4 Recenti Prog Med 2012;103(4):133-141doi 10.1701/1068.11703
  3. Van Hecke O, Austin SK, Khan RA, Smith BH, Torrance N. Neuropathic pain in the general population: a systematic review of epidemiological studies [published correction appears in Pain. 2014 Sep;155(9):1907]. Pain. 2014;155(4):654-662. doi:10.1016/j.pain.2013.11.013)

I nostri prodotti

Lusofarmaco può vantare un ampio know how in varie aree terapeutiche: dalle patologie cardiovascolari alle malattie respiratorie, dall’antibioticoterapia alla neuropsichiatria e per finire l'area ginecologica.

Ricerca e sviluppo

Per molti anni, la connotazione di Lusofarmaco è stata quella di una azienda di rilievo essenzialmente nazionale, con un listino incentrato su farmaci di consolidata esperienza.

Farmacovigilanza

Farmacovigilanza: cosa significa monitorare un farmaco?

Sede Legale:
Milanofiori – Strada 6, Edificio L – 20089 Rozzano (MI)
Tel. 02-516555.1 - Fax 02-516555.249

Numero di iscrizione registro imprese: 00714810157
Ufficio del registro delle imprese: Milano
Capitale: € 130.000 I.V.
Capitale risultante dall'ultimo bilancio: € 130.000
Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento di A. Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite Srl

MAPPA DEL SITO

Copyright 2024 Istituto Lusofarmaco D'Italia S.p.A.